Sportmediaset – Mertens, dubbi sulla permanenza: c’è la fila per il belga

    Essere o non essere? Essere nella leggenda del Napoli, diventare il miglior marcatore di sempre della storia azzurra, terminare la carriera all’ombra del Vesuvio e con il sole di Posillipo o andare via, dove più che il cuore lo può portare il valore dell’ultimo importante contratto della sua carriera? Dries Mertens come Amleto, ancora non ha sciolto i dubbi sul suo futuro. Dopo sette anni, 309 partite e 121 gol segnati ad un passo dal record, il bomber che qui chiamano Ciro, il primo marzo scorso sembrava essere sul punto di firmare il suo rinnovo che avrebbe messo la parola fine sul suo tormentone (la proposta ad ADL clicca qui). Ed invece nel frattempo il calcio si è fermato ma non intorno a Mertens. Lo vogliono in tanti: chi lo conosce bene come Sarri, e chi ne ha ammirato le prestazioni come Antonio Conte. Piace a tutti quelli che vorrebbero un attaccante poliedrico e, soprattutto, piace chi ha il contratto in scadenza a giugno. Lo riporta Sportmediaset.