Il Mattino: “Gattuso mostra i muscoli. Discorso alla squadra dopo Cagliari”

    È inutile girarci attorno: Gattuso è l’ esatto opposto di Ancelotti, è il grido contrapposto al sussurro, l’ irruenza alla pacatezza. Non si sa a chi e a cosa urli alle 10 del mattino, ma Ringhio è lì che cerca la perfezione pure nell’ allenamento di rifinitura, in quella che non è altro che una piccola sgambatura per chi non ha giocato.

    La vittoria di Cagliari va celebrata come un improvviso ritorno alla luce, non certo l’ inizio di un ciclo vincente: quella sarebbe materia per chiromanti. Gattuso ripete, riferendosi alla gara di venerdì sera a Brescia: non è la prima volta che mi deludete, questa volta non ve lo perdonerò. Cosa ci sia dietro la minaccia, lo sa solo Ringhio”.

    Fonte: Il Mattino