Problema tempistiche

    È da ormai più di un anno che il Napoli ha intavolato il discorso con rinnovi con più azzurri: Milik, Zielinski, Allan, Maksimovic e Hysaj, questi i nomi dei tesserati in trattativa con la società di Aurelio De Laurentiis.

    Trattative lunge, estenuanti, forse eccessivamente, come sottolineato dall’agente del terzino albanese (clicca qui per le dichiarazioni di quest’ultimo). Un errrore di programmazione madornale della dirigenza, che dovrebbe al più presto porre ordine sulla questione.

    Ridursi ad un Mertens/Callejon bis rappresenterebbe infatti un harakiri imperdonabile sia dal punto di vista economico che sportivo: difficile infatti non riflettere sul calo netto di rendimento dei due attaccanti proprio nell’annata della scadenza contrattuale.