Ospina a KKN: “Vittoria importante, ora battiamo la Juve. Meret il futuro, errore con i piedi? Vi spiego”

    Ha appena concluso la sua intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli David Ospina, portiere colombiano attualmente in forza alla formazione azzurra, autore di un’ottima partita questo martedì in Coppa Italia:

    Partita di martedì? Abbiamo battuto una squadra fortissima anche grazie al ritorno allo stadio delle due curve, ci hanno aiutato molto. Siamo contenti del passaggio del turno e sappiamo che la Coppa Italia rientra tra gli obiettivi stagionali di questa squadra”.

    Errore di Roma contro la Lazio? Il portiere svolge un ruolo sempre molto delicato, è tutta una questione di posizione. Purtroppo un nostro errore è molto più incisivo di quello di un attaccante che, seppure dovesse sbagliare un tiro, avrebbe comunque l’occasione di segnare all’azione successiva”.

    Io Meret e Karnezis? C’è competizione ma siamo una bella famiglia, ci aiutiamo l’uno con l’altro. E’ bello per l’Italia sapere di contare su portieri giovani e forti come Meret e Donnarumma. A tutti piacerebbe giocare, ma alla fine la scelta è sempre e solo del mister”.

    Vittoria con la Lazio? Speriamo sia la scintilla per ripartire, ma vogliamo e dobbiamo rimanere coi piedi per terra. Questa stagione è iniziata malissimo, ma abbiamo carattere e qualità per riprenderla in mano”.

    Demme e Lobotka? Hanno dimostrato grande qualità, soprattutto insieme contro la Lazio martedì. Mi dispiace per Lobotoka che, per l’espulsione di Hysaj, ha dovuto lasciare prima la partita”.

    Gattuso? Ci fa lavorare tanto, sappiamo che con lui possiamo riprenderci l’affetto del pubblico ed i risultati che ci servono per questo campionato”.

    Scontro con il Barcellona? I risultati non sono mai scritti, ma al momento non ci pensiamo”.

    Come preparo la sfida con la Juventus? Dybala, Higuain e Ronaldo sono giocatori di un altro livello; puoi studiarli tutta la settimana ma poi la domenica loro ti sorprendono e fanno altro, bisogna saper improvvisare”.

    Dopo una vittoria diventa un pò più facile essere sciolti, speriamo che il passaggio del turno di martedì ci aiuti a dare una grande soddisfazione ai nostri tifosi domenica, con la Juve”.

    Rosa azzurra? Piena di giocatori giovani e di talento, adesso devono solo mettersi sotto e risollevare le sorti di questa squadra e di questa stagione. Solo al termine vedremo se la società vorrà trattenere o no certi calciatori”.

    Articolo precedenteNapoli – Juve, i precedenti: prevale il pareggio, azzurri a vuoto dal 2015!
    Articolo successivoUFFICIALE – Report allenamento, ottimismo per Koulibaly: le ultime su Allan e Mertens