Verso Napoli-Atalanta, la probabile formazione azzurra

    Dopo lo stop di Ferrara, è tempo di riconcentrarsi e prepararsi ad una delle partite più difficili: Napoli-Atalanta. Contro i bergamaschi (in formissima) il Napoli è in una totale emergenza.
    Tra i pali tornerà sicuramente Alex Meret, lasciato a riposo contro la SPAL, con Ospina che non ha per nulla sfigurato. Davanti al numero uno azzurro ci sarà Kalidou Koulibaly, con Manolas in dubbio. Il greco ha saltato le trasferte di Salisburgo e Ferrara per un risentimento muscolare, verrà provato oggi e domani, anche se filtra un cauto ottimismo. Se il greco non ce la dovesse fare, è pronto Sebastiano Luperto: in caso di ko di Manolas giocherà al fianco di Koulibaly, altrimenti ci sarà quasi sicuramente lui come terzino sinistro e Giovanni Di Lorenzo come terzino destro.
    Non è però l’unica ipotesi: Ancelotti sta valutando le condizioni di Faouzi Ghoulam (tuttavia poche possibilità di recupero) e non esclude la possibilità di Callejon terzino, con Di Lorenzo shiftato a sinistra.

    Tanti, quindi, i dubbi in difesa. Molti meno a centrocampo: Allan giocherà, al suo fianco ritorna Fabiàn da titolare. A destra ci sarà Callejon, a sinistra solito ballottaggio tra Zielinski e Insigne (quest’ultimo favorito).

    In attacco non si muove Milik; al suo fianco probabilmente ci sarà Dries Mertens, ma occhio a Lozano.

    Questa, in conclusione, la probabile formazione:
    (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Luperto (Ghoulam); Callejon, Allan, Fabiàn, Insigne (Zielinski); Milik, Mertens (Lozano).

    Articolo precedenteUFFICIALE – Pessime notizie per Malcuit: ecco l’esito degli esami
    Articolo successivoScomparso il fratello di Leandrinho, arriva il cordoglio della SSC Napoli