Il Mattino – Mertens non accetta un ingaggio da comprimario, rinnovo in stallo

Nessuna novità sul fronte rinnovo per Dries Mertens, in scadenza di contratto a giugno 2020.

Il Mattino oggi in edicola fa il punto della situazione:

Mertens non ha nessuna intenzione di sottoscrivere un nuovo contratto come un calciatore che sta per spendere gli ultimi spiccioli di carriera da comprimario.

La «Stirr Associates», il gruppo di Bruxelles che gestisce gli interessi di Mertens, non prenderà in considerazione un’eventuale proposta del Napoli che non abbia certi parametri“.

Da escludere al momento le ipotesi USA o Cina: “Ciro” non vuole un finale di carriera in calando e si aspetta una chiamata dai top club europei.