ADL: “James? Vi spiego la reale situazione. Sulla chiamata con Florentino…”

Aurelio De Laurentis, presidente del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky:

“Siamo disposti a fare dei sacrifici per James, ma il Real deve farne altrettanti. La nostra attesa non è annullata, ma il Real deve considerare che è meglio cedere un giocatore che vuole andar via, che tenerselo. Magari in prestito. Ho letto tante sciocchezze. Non parlo con Florentino del colombiano. Abbiamo Giuntoli, non c’è bisogno di parlare con il presidente dei blancos. Dovesse chiamarmi, potrei rispondergli, non ho mai parlato con lui”.

Il presidente ha poi continuato: James sarebbe un bel regalo, le uniche due volte in cui ha reso al massimo sono state con Ancelotti. Questa per lui è una super-garanzia, di essere al centro della nostra volontà e di essere molto importante sul campo per regalare gioie ai tifosi. Lui l’ha capito, il mister ci ha parlato ed è stato in grado di motivarlo. Se son rose fioriranno, aspettiamo che i tempi diventino maturi”.