Ancelotti: “Partita sottotono dall’inizio alla fine. Sconfitta meritata ma non è cambiata l’identità”

    Carlo Ancelotti ha parlato al termine della partita contro l’Empoli ai microfoni di DAZN. Ecco le sue parole:

    LA PARTITA

    E’ stata una partita sottotono dal primo fino all’ultimo minuto. Sconfitta meritata. Dobbiamo rimboccarci le maniche e rifarci la prossima partita. Non abbiamo rispettato i piani della partita. Siamo stati disordinati e disattenti e l’Empoli ha approfittato”.

    LA DIFESA

    E’ stata una prestazione in generale sottotono”.

    GLI ESTERNI

    Ho ruotato gli esterni in base alle caratteristiche dei giocatori. Non è cambiata la strategia e nemmeno l’identità”