Gazzetta – Cannavaro si racconta: “Ad Insigne consiglio di tapparsi le orecchie, Europa League ed ADL, io la penso così…”

“Quando sei napoletano e giochi con la maglia azzurra, dai il massimo anche se la partita è scapoli contro ammogliati!”. Non smetterà mai di esternarlo con fierezza, Paolo Cannavaro, il suo attaccamento alla maglia azzurra, con l’ex capitano del Napoli che racconta il suo passato azzurro ai microfoni de La Gazzetta dello Sport:

“Io e pochi altri possono capire cosa prova Lorenzo a indossare quella maglia, vorresti dare sempre qualcosa in più e se a volte magari non ti riesce le parole dure degli altri ci mettono poco a ferirti. Spero solo che i tifosi napoletani capiscano che altrove i figli della stessa città per la quale si fa il tifo vengono sempre e solo osannati”. Non mancano i consigli dell’ex Napoli e Sassuolo per il suo compagno: “Lorenzo deve tappare le orecchie e restare concentrato sul campo, sta già facendo grandi cose ma deve fare ancora di più. Sappiamo quanto ci tieni alla maglia azzurra!”. Europa League? “Lì possiamo arrivare infondo, spero che Lorenzo alzi quel trofeo… A me capitò nel 2012 con la Coppa Italia e da napoletano provi una sensazione incredibile”.

In chiusura una battuta sulla Juventus e sulle critiche ad ADL che a detta di tanti non vuole ‘spendere’:

“E’ difficile fare più di quanto sta realizzando il presidente De Laurentiis in questi anni: se non ci fossero stati i bianconeri avremmo vinto diversi scudetti, ma con il loro fatturato e tutto ciò che hanno alle spalle diventa difficile stare al passo…”.

Articolo precedenteGazzetta – Ghoulam, operazione recupero al 100%: l’algerino alle prese con un lavoro specifico durante la sosta, tutti i dettagli
Articolo successivoRepubblica – Napoli accordo con Lozano sull’ingaggio, manca quello col Psv: i dettagli