Fiorentina – Napoli, Mertens come capo espiatorio per i principali quotidiani sportivi: “Dov’è finito il bomber inventato da Sarri?”

84

Una prestazione incolore, come troppo spesso accaduto da inizio stagione, rende Dries Mertens all’unanimità per la stampa sportiva italiana il peggiore in campo del match tra Fiorentina e Napoli. La prestazione dell’olandese mette a nudo tutti i difetti dell’attacco offensivo partenopeo, a cui manca proprio la fantasia e la vena realizzativa che ha contraddistino il lavoro svolto dall’ex PSV negli ultimi due anni.

Troppi gli errori lì davanti e scarso il lavoro da collante tra centrocampo e attacco, che gli costa un brutto 4,5 in pagella. “Dov’è finito il bomber che Sarri aveva inventato e che lottava per il titolo di capocannoniere?” si interroga l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. In effetti il belga sbaglia di tutto, i suoi tentativi in area sono poco velenosi,

Mentre Il Mattino ci va giù ancora più pesante, confermando il voto pienamente insufficiente: “Non c’è. E’ cotto come un uovo, molle come una mozzarella. I suoi errori sotto porta sono orribili, sono praticamente gol già fatti mandati al vento…”.