Koulibaly si apre ad Afriquefoot: “Per Mbappè mi ero preparato! Del mercato ora non mi interessa, penso solo al Napoli. Se dovessi descrivermi…”

163
Koulibaly, uno dei migliori in campo di ieri sera, mentre è impegnato a marcare Neymar.

Dopo l’eccellente prestazione di martedì, Kalidou Koulibaly ha parlato al portale Afriquefoot, in una lunga intervista a 360° incentrata sul difensore senegalese:Pozione magica per fermare Mbappè? Ho fatto solo quello che dovevo. Ogni avversario ha i suoi punti di forza e quelli deboli, bisogna trovare la chiave giusta per fermarlo. Mbappè è un giocatore velocissimo, a volte sembra correre sull’acqua. Lo abbiamo visto alla Coppa del Mondo, lo abbiamo visto in Ligue 1: anticipare i suoi movimenti è davvero difficile. Martedì ho provato a difendere come mi piace, sono felice che abbia funzionato bene. Mercato? Io lavoro in continuazione per migliorarmi, non mi serve una finestra di trasferimento o altro per diventare un professionista migliore. Fa sempre piacere sapere che molti club ti vorrebbero in squadra, ma ora sono completamente concentrato sul Napoli. Queste cose non possono e non devono distrarmi. Oggi si parla di me in modo positivo, e il mio compito è quello di mettere le mie qualità al servizio della squadra. Dopo vedremo cosa succederà. Siamo ancora all’inizio della stagione e non voglio pensarci. Per me ciò che adesso conta è che il Napoli raggiunga gli ottavi di Champions. Tre aggettivi per descrivermi? Sono un giocatore che cerca di dare sempre tutto, senza mai risparmiarsi. Per me l’umiltà è molto importante, e senza il rispetto non si va da nessuna parte. Bisogna essere prima uomini che calciatori. E per ultimo… essendo una persona che non rinuncia mai a nulla mi definirei testardo, specialmente quando cerco di dare il meglio di me in quello che faccio”.