Repubblica – L’appello di ADL: “Lo stato ci aiuti, le curve sono fuori controllo”

    Pochi secondi fa, il portale web di Repubblica ha reso note le dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis in merito al tema dei disordini causati dalle tifoserie e alla sicurezza nel mondo del calcio: “È fondamentale creare un rapporto costruttivo tra le componenti che possono fare il bene del calcio: un mondo in cui domina il caos più totale, esiste un grave vuoto giuridico e si avverte la mancanza dello Stato“.  Il presidente ha poi chiarito i rapporti che intercorrono tra società e tifosi, mettendo in evidenza come il Napoli abbia sempre mantenuto un atteggiamento conforme alla legge: “Gli unici rapporti ravvicinati con i tifosi li abbiamo durante il ritiro estivo, sotto il controllo stretto della nostra vigilanza privata. Nello stadio possiamo fare ben poco, invece. Le leggi non ci aiutano e sarei molto favorevole all’introduzione del modello inglese: con l’arresto in flagranza di reato. Non tocca a noi lasciare fuori Genny la carogna… “

    Articolo precedenteMaradona, parla l’agente: “Ora in Russia, dal 4 Luglio a Napoli. Ancora nulla di fatto per l’evento del 5”
    Articolo successivoBorghi: “Rulli è un ottimo portiere, queste le sue migliori caratteristiche…”