Higuain, il padre conferma: “Mio figlio è andato via per colpa di ADL, i tifosi azzurri non lo capiscono”

Ne hanno parlato tutti, familiari e non, della vicenda ormai che vede protagonista Gonzalo Higuain e la sua vecchia squadra il Napoli. Subito dopo il match, il fratello-agente del Pipita aveva parlato, via Twitter, scagliandosi contro il nemico numero uno: Aurelio De Laurentiis. Quindi, essendo diventato un affare di famiglia, dopo il fratello non poteva non parlare anche il padre di Gonzalo, Jorge Higuain. Il quale ha lasciato alcune dichiarazioni a la paginamillionaria.com:

“Napoli è una città fantastica, molto passionale ed ha una squadra a cui i tifosi azzurri sono molto legati da un amore viscerale. I napoletani non hanno digerito il passaggio alla Juventus di mio figlio e hanno manifestato il loro dissenso, ma Gonzalo è abbastanza forte da non farsi condizionare ed saprà reagire a questa situazione non piacevole. I napoletani sono così: o ti amano o ti odiano, la gente non riesce a capire che la colpa del suo addio è del loro presidente Aurelio De Laurentiis. E’ andato via per il suo brutto rapporto con il presidente, Napoli è molto simile all’Argentina perché non riesco a capire di come faccia la gente a preoccuparsi di un attaccante, se segna o sbaglia sotto porta, piuttosto che pensare a cose veramente serie come il fatto di arrivare a fine mese senza soldi. Loro si dimenticano di tutti problemi e sfogano la loro rabbia in uno stadio.”

Articolo precedenteVIDEO INSTAGRAM – Gli azzurri preparano il match contro la Lazio
Articolo successivoSky-Modugno: “Sulla sinistra attenzione a Strinic, Jorginho favorito su Diawara.”