La Gazzetta in anticipo su Tosel: “Per Higuain 4 giornate, a Sarri solo un turno di stop”

    Pochi minuti fa l’edizione online della Gazzetta dello Sport ha cercato di anticipare tutte le decisioni che domani il Giudice Sportivo prenderà in merito alle situazioni relative a Higuain e Sarri in casa Napoli. L’ufficialità di quello che il giornale rosa immagine accadrà ci sarà solo domani, per cui l’estratto che riportiamo non ha nulla di ufficiale. Secondo i colleghi della Gazzetta sono 4 turni di stop per l’argentino ed uno per il tecnico. Ecco la loro previsione:

    Higuain paga caro pochi minuti di follia, e deve anche ringraziare l’arbitro Irrati, che nel referto consegnato al giudice non fa cenno a “condotte violente”, ma “soltanto” ad espressioni irriguardose e ingiuriose. Ripetute, però, perché pronunciate quando il direttore di gara gli ha sventolato il cartellino rosso e, subito dopo, mentre gli “appoggiava le mani sul petto esercitando una lieve pressione”. Se Irrati non avesse aggiunto la parola “lieve”, Higuain avrebbe beccato dieci turni di qualifica, finendo ampiamente qui la sua stagione. Così, invece, potrà ancora dire la sua nelle ultime tre gare, anche se potrebbe essere troppo tardi per la corsa scudetto del Napoli. Le quattro giornate di stop puniscono l’espulsione, le prime e le seconde ingiurie, le mani sul petto di Irrati. L’ammenda, di poche migliaia di euro, punisce il tentativo di farsi giustizia con Felipe prima di abbandonare il campo. Il tecnico Sarri, invece, viene fermato un turno (non andrà in panchina domenica col Verona) per le sue espressioni ingiuriose (“Vi dovete vergognare”) rivolte agli ufficiali di gara: ne ha combinate troppe perché anche stavolta se la potesse cavare con un’ammenda”.

    Articolo precedenteLazio, perso anche il derby: dura contestazione a Formello, 15 arresti e Lotito in fuga
    Articolo successivoUgolini a radio Kiss Kiss: “Higuain ha perso la testa ma non mi è sembrato violento o irriguardoso”