Pagelle Mondo Napoli: Difesa colabrodo e centrocampo debole, Mertens da Premio Oscar! Higuain non merita i fischi…

Il Napoli soffre più del previsto contro un Cesena che non ha più da chiedere nulla a questo campionato. Vittoria per 3-2 con Mertens autore di una doppietta e di una prestazione da incorniciare, mentre Gabbiadini firma il suo 8° gol con la maglia azzurra. Difesa ancora barcollante che concede tantissimo ed ogni attacco dei bianconeri sembra essere pericoloso.

Analizziamo nel dettaglio le pagelle di Mondo Napoli:

Andujar 5,5: Troppo lento nel tuffarsi sul primo gol di Defrel e si lascia infilare con un diagonale lento. Nulla puo’ sul secondo gol ma di sicuro è in una fase CALANTE.

Mesto 6: Primo tempo troppo timido impensierito dagli attacco di Defrel e Carbonero. Nella ripresa si lascia alle spalle i pensieri e va in sovrapposizione a Callejon per attacchi corali che portano problemi in area del Cesena. BENE A META’

Albiol 5: Non esce sul secondo gol di Defrel concedendo all’attaccante emiliano di insaccare con facilità. Sembra perdere tranquillità con al suo fianco c’è Koulibaly. NON A SUO AGIO

Koulibaly 5,5: Il San Paolo non gli perdona più nulla e lo fischia al minimo errore. Il francese ne risente ma porta comunque al termine una prestazione dignitosa. A volte sbaglia ingenuamente per poi riprendersi con interventi difensivi puntuali. SOTTO BERSAGLIO

Ghoulam 7: E’ lui la vera arma in più del Napoli in difesa. Sia con le mani (rimessa laterale) sia con i suoi cross riesce a creare sempre scompiglio in area avversaria. Ottima l’intesa con Mertens. DOPPIA COPPIA

Jorginho 5: Altra partita incolore senza offrire copertura necessaria alla difesa del Napoli. Fatica anche in fase di impostazione e pensare che dovrebbe essere il suo cavallo di battaglia. FUORI LUOGO

David Lopez 5,5: Meno incisivo del solito in fase di rottura a centrocampo. Gambe pesanti e mancanza di lucidità pesano nel bilancio della partita. Il Cesena centralmente buca gli azzurri e lo spagnolo non riesce ad arginare i pericoli. ISOLATO

Callejon 6: Ancora troppo lezioso sotto porta cerca sempre un tocco in più quando sarebbe più giusto una conclusione in porta. Poco assistito da Mesto nel primo tempo si riprende nella seconda frazione ma ancora privo del suo istinto da killer. TROPPO BUONO

Hamsik 6,5: Bene tra le linee è in costante crescita. Un finale di stagione da protagonista sperando che non sia troppo tardi per inseguire il sogno Champions. Ottimo l’assist a Mertens per il gol del 3-2. ASSIST MAN

Mertens 8: Semplicemente imprendibile. Dribbling ubriacanti, assist al bacio e gol pesanti come macigni. Come nei migliori film lui recita il ruolo di primo attore portando a casa la palma di migliore in campo e regalando al Napoli 3 punti per continuare a sperare . PREMIO OSCAR

Gabbiadini 6,5: Puntuale come una metropolitana di Londra. Il suo gol ormai è un appuntamento fisso a cui non può mancare. Da prima punta non fa il movimento classico dell’attaccante ma risulta lo stesso efficace. POLIVALENTE

Higuian 6: Il voto è per l’incoraggiamento. Chi lo fischia ha idee sbagliate sul gioco del calcio, la memoria è troppo corta per alcuni tifosi che solo poche settimane fà lo osannavano ed oggi lo fischiano. #NoiSiamoconGonzalo