Napoli e Juventus occhio al cartellino. In molti rischiano di saltare la Supercoppa italiana

    Lunedì a Doha il Napoli e la Juventus si affronteranno in Supercoppa Italiana, una partita ricca di significato soprattutto per gli azzurri che vincendo l’ambito trofeo potrebbero dare un senso ad una stagione fin qui deludente.
    La data stabilita dalla Lega calcio è un fatto inedito in quanto la Supercoppa si è sempre giocata ad agosto, ma in questo caso si presenta nel bel mezzo del campionato, mettendo in guardia le formazioni su eventuali squalifiche.
    Infatti i diffidati delle due squadre in caso di cartellino giallo salteranno la sfida obbligando i rispettivi mister a dosare gli uomini da schierare in campionato.
    Questa regola proprio non è andata giù a Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, che in conferenza stampa ha manifestato tutto il suo dissenso verso un regolamento non proprio coerente.

    Proprio la Juventus presenta ben 4 titolari diffidati che in caso di ammonizione saranno assenti contro gli azzurri.
    Lichtsteiner, Marchisio, Ogbonna, Pogba infatti dovranno star attenti a non rimediare sanzioni disciplinari. Questa situazione ha portato il tecnico della Juventus a risparmiare il francese Pogba per la trasferta sarda, facendolo accomodare in panchina.

    Il Napoli invece presenta il solo difensore Koulibaly in diffida, che in caso di ammonizione lascerebbe un buco nella difesa partenopea già ampiamente in difficoltà, che con un ulteriore defezione darebbe un grattacapo non da poco al suo tecnico Benitez.