Benitez: “Dimostreremo il nostro valore, Zuniga? Basta, pensiamo al Genoa… Lopez? Ottimo acquisto” Gasperini:” Senza Paura”

    Si è da poco conclusa la conferenza stampa di  Benitez.
    Alla vigilia della prima di campionato, ecco le parole del coach azzurro alle domande dei tanti giornalisti presenti in sala:

    Domani una grande prestazione può cancellare la delusione?
    “Sarà dura, ma se ci prepariamo come sappiamo possiamo battere chiunque. Il calcio cambia ogni settimana”

    E’ soddisfatto del  mercato estivo?
    Quando si ha una rosa di questo livello è difficile migliorarla. I grandi club spendono 100 milioni, qui ogni piccolo acquisto deve fare la differenza perché gli stipendi sono alti. Per questo cerchiamo calciatori con determinate caratteristiche.

    Il Napoli si è rinforzato?
    Certo. Sono arrivati Koulibaly, Michu, Diego Lopez e insieme ai recuperati Hamsik e Zuniga, più quelli arrivati a gennaio scorso possono dare una grande mano alla squadra. Sulle cessioni, noi cerchiamo di accontentare i desideri dei calciatori”

    Sull’esclusione di  Inler e Zuniga?
    Se vogliamo esaminare l’esclusione di tutti i calciatori, non finiamo più. Basta con queste domande , dobbiamo essere uniti e pensare al Genoa”

    Si è parlato anche del nuovo acquisto del Napoli, Diego Lopez:
    “Criticare va bene, ma non prima. E’ un calciatore che sa mantenere la posizione, sa colpire di testa, non ha molta esperienza come Gonalons, ma qui crescerà insieme a noi”

    Poi ci sono state alcune domande sulla partita di Bilbao, dove Benitez ha spiegato che ha parlato alla squadra in maniera molto dura facendo capire ciò che va e ciò che non piace e di dimostrare in campo il valore di una rosa, che l’anno scorso ha vinto la Coppa Italia, si è qualificata terza nella Serie A, detenendo però il record di vittorie esterne.
    Dunque Benitez ha fatto intendere che, archiviata la pratica Champions, il Napoli pensa a far bene e migliorarsi

    Si è tenuta anche la conferenza di mister Gasperini, che ha parlato cosi ai giornalisti sulla gara di domani;
    Il Napoli ha la stessa squadra della passata stagione, con qualche innesto in più.
    In coppa sono stati molto sfortunati ad incrociare l’Athletic Bilbao, squadra fortissima. Hanno ottimi giocatori, come Higuain e Mertens, ma i miei sapranno metterli in difficoltà…mi aspetto una squadra senza paura “