UFFICIALE – La Uefa smentisce la data del 3 agosto come dead-line per le coppe: il comunicato

Nell’ultimo week-end, Aleksander Ceferin, presidente dell’Uefa, aveva fissato una dead-line per la fine del campionato e delle coppe( leggi qua). Ma, in questi minuti, la stessa Uefa ha smentito la data del 3 agosto come la data ultima per finire la stagione e, in un comunicato ufficiale, spiega che non ci sono scadenze o vincoli temporali per terminare la stagione. Questo il comunicato:

“E’ stato riferito che il presidente Uefa, Aleksander Ceferin, ha dichiarato all’emittente tedesca ZDF che le Coppe Europee dovranno terminare entro il 3 agosto. Questo non è vero. Il presidente è stato molto chiaro nel non fissare date. La Uefa sta attualmente analizzando tutte le soluzioni per completare le stagioni nazionali ed europee con l’ECA e l’European Leagues. La priorità principale di tutti i membri è quella di preservare la salute pubblica. Il nostro obiettivo è quello di trovare soluzioni sul calendario per trovare soluzioni. Al momento, è al vaglio la possibilità di giocare partite a luglio ed ad agosto, se necessario, a seconda delle date di ripresa ed autorizzazioni nazionali”.

Articolo precedenteLa Lega Serie A ha indetto un’Assemblea urgente per domani mattina: questi i temi che saranno trattati
Articolo successivoCasillas: “La stagione deve ripartire ad agosto, non finire. Dobbiamo aspettare che tutto ritorni alla normalità”