La Stampa – Napoli, Buongiorno vorrebbe una clausola valida tra due anni

Come riporta La Stampa, Alessandro Buongiorno è sempre più vicino al Napoli: “Per Alessandro Buongiorno, ormai ad un passo, pupillo di Conte, non rimane che definire i dettagli del contratto con il Napoli, che prevede uno stipendio triplicato rispetto a quanto percepiva in granata: da 2,5 milioni a salire per le prossime 5 stagioni, ma il difensore vorrebbe inserire una clausola di rescissione tra 24 mesi. E poi la sua avventura con il Torino potrà dirsi ufficialmente chiusa dopo 18 anni“.

Articolo precedenteCdm – Di Lorenzo ha apprezzato le parole di ADL, si va verso la permanenza
Articolo successivoRILEGGI LIVE – Sorteggio calendario Lega Serie A. Il Napoli debutta a Verona! Juventus già alla quinta giornata. Tour de force dalla 10ma alla 13ma