Sportitalia – Koulibaly, tira e molla infinito tra Napoli e City: la corda potrebbe spezzarsi

Kalidou Koulibaly all’interno di una guerra fredda tra Manchester City e Napoli. Se tutto fosse stato regolare, i club si sarebbero parlarti e si parlerebbero, senza lasciare la pratica in mano a Fali Ramadani. E Ramadani la sta conducendo a modo suo, con tutte le difficoltà del caso. Il Manchester ha deciso di arrampicarsi fino a 70 milioni, anche oltre, ma con bonus molto difficili. E qui De Laurentiis si è fermato, quasi indispettito, mentre il difensore centrale aspettava il via libera.

Partirà completamente chiusa? Vediamo. Koulibaly ha ancora tre anni di contratto e non ci sono margini per un nuovo ingaggio, era stata la sua richiesta di qualche mese fa. Il Manchester City, come già raccontato, ha presentato un’offerta da 70 milioni di sterline più bonus per Raul Gimenez, punto di forza dell’Atletico Madrid con altri tre anni di contratto. Il City ha migliorato l’offerta, Guardiola potrebbe decidere anche di prenotarlo per la prossima estate. E Koulibaly? Sembra tutto fermo, per i suddetti motivi, ma meglio non mettere completamente la parola fine.

Fonte: alfredopedulla.com