Retroscena – Milik, la Juve gli ha spiegato che non lo prenderà nemmeno a parametro zero!

Hanno fatto tanti, troppi, nomi sul nuovo attaccante della Juve. Roba da svuotare l’almanacco, tanto prima o poi uno lo prendono. Meglio: se fai sei o sette nomi come se giocassi con i dadi, alcuni davvero improbabili, uno dei sette sarà. Al netto dei problemi della vicenda Suarez, per noi la strada è una sola: Dzeko alla Juve e Milik alla Roma. Questa è la sola strada esattamente da sabato scorso, ovvero da quando Milik aveva pensato seriamente alla Roma. L’attaccante polacco ha lasciato Castel Volturno alle 12,30, non ha partecipato all’allenamento del Napoli, possibile che adesso si passi dalla teoria alla pratica.

Ieri vi avevamo raccontato che Paratici avrebbe spiegato a Milik che non sarebbe più stato nei piani della Juve, né ora né a parametro zero. E Milik sta ora realizzando che tra la tribuna e una grande offerta (circa cinque milioni a stagione) di un club prestigioso come la Roma una bella differenza c’è. A maggior ragione nella stagione che conduce agli Europei. La Roma aspetta Kumbulla, una grande operazione, ma con tutto il rispetto l’intreccio Dzeko-Juve e Milik-Roma è tra i più importanti, se non il più importante, dell’intera sessione di calciomercato. Quindi, aspettiamo la definizione, ovvero l’unica cosa che conta.

Fonte: alfredopedulla.com