Gazzetta controcorrente: “L’intreccio di mercato non si scioglie: Milik dice no alla Roma”

Il maxi intrigo di mercato che coinvolge Napoli, Roma e Juventus, pare non voglia finire. Il giro che porterebbe Milik alla Roma, Dzeko alla Juventus e soldi nelle casse del Napoli, è bloccato. Il motivo? Milik continua a dire no alla Roma. A riportarlo è il portale gazzetta.it che, controcorrente, spiega:

Il puzzle sembrava completo. Edin Dzeko alla Juve, Mattia De Sciglio e Arek Milik alla Roma, soldi (25 milioni di euro più il 10% della futura rivendita, calcolati riscatto e bonus) al Napoli. Le tre società avevano apparecchiato tutti i tasselli di una maxi operazione che avrebbe segnato il calciomercato della Serie A, ma un no frena tutto. Anzi, un “nie”, come si dice in polacco: Milik ha rifiutato la proposta della Roma. Un quinquennale da 5 milioni di euro all’anno. Eppure, nonostante l’attaccante guadagnerebbe molto di più rispetto a quanto percepisce a Napoli, continuare a rifiutare la Capitale. Questo complica i piani sia della Roma che della Juventus, che in contemporanea si erano accordate per lo scambio più soldi tra Dzeko e De Sciglio. A meno che Milik non cambi idea (contratto in scadenza a giugno 2021), ora è tutto fermo”.