Giuntoli a Sky: “Rinnovi, in arrivo l’annuncio di Mertens, vicino Zielinski. Aspettiamo Callejon. Su Milik e Gattuso…”

Calciomercato del Napoli in fermento. Il direttore sportivo dei partenopei, Cristiano Giuntoli, ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Sky Sport: “Ho vissuto questo periodo come tutti, rispettando le regole come tutti, immerso nei video con lo staff tecnico e con i calciatori. E’ stata dura per tutti, finalmente ne stiamo uscendo e riprendiamo”.

Su Mertens e Callejon: “Per Mertens siamo abbastanza avanti, c’è la volontà di tenerlo e la sua di rimanere, a breve ci sarà l’annuncio. Callejon non ha ancora deciso cosa fare in futuro, questa è ancora casa sua e ci farà sapere. Napoli ha dato tanto ad entrambi. Josè è un professionista esemplare. Mertens non è mai stato lontano da Napoli, è un grande calciatore e un po’ di paura di perderlo c’è stata”.

Sul mercato e Zielinski: “Tutti parlano di rivoluzione, quest’anno c’è già stata, basti pensare ai cambiamenti rispetto a Sarri. La rivoluzione è già stata fatta, ci possiamo trovare con sette-otto undicesimi diversi da quella formazione. Quest’anno è stato molto importante, abbiamo già sperimentato la rosa del futuro. In questo momento stiamo lavorando ai rinnovi. Quelli più vicini sono Mertens e Zielinski e in base ai rinnovi decideremo come fare. Il secondo step sarà vendere, andranno via quelli che hanno meno voglia di restare, poi si passerà agli acquisti”.

Su Milik: “La nostra volontà è quella di negoziare il contratto di Milik. Stiamo parlando con i suoi agenti e speriamo di risolvere la situazione. Vedremo se ha voglia di restare. Un calciatore deve restare con la testa giusta. Il Napoli continuerà anche se Arek deciderà di andare via”.

Su Allan, Koulibaly e Insigne: “Tutto prematuro su Allan e Koulibaly. La pandemia ha bloccato tutto. Le situazioni possono cambiare nel giro di poche partite. Ora stiamo lavorando sui rinnovi. Kalidou ha un contratto ancora lungo e le richieste della società sono giustificate. Insigne è cambiato molto da quando è arrivato Gattuso. Lui è innamorato di Napoli, ha due anni di contratto e si trova bene con il 4-3-3. Da parte sua e nostra non c’è fretta. Vuole solo riprendere a giocare”.

Sul centravanti: “Se dovesse andare via Milik andremo sul mercato per un attaccante di grande livello. Vedremo se giovane o magari un esperto che ci dia più garanzie nell’immediato. In questo momento stiamo prendendo informazioni per farci trovare pronti tra due mesi. Ora cerchiamo di capire le volontà della parti. Nulla più. Azmoun, Jovic, Osimhen li teniamo nella lista, sono calciatori molto ambiti. Anche Everton è bravo”.

Sugli acquisti: “Si dovrà vedere tra due mesi quali saranno le volontà, il Napoli ha dimostrato di avere grande intelligenza nel bilancio, negli acquisti, nelle cessioni, ed è diventata una realtà importante nel panorama europeo”.

Su Gattuso: “Con Rino ci siamo trovati molto bene. C’è volontà di andare avanti con lui, siamo molto legati, stiamo progettando il Napoli insieme. Andremo avanti, è scontato”.

Sull’ammutinamento e sul mercato: “Del ritiro non se n’è più parlato, il presidente vuole aspettare l’arbitrato, i ragazzi hanno riconosciuto di aver sbagliato. Sul taglio degli ingaggi la società non si è ancora espressa perchè vuole capire l’entità del danno. Non ci saranno grandi problemi. Il mercato non cambierà. Il calcio va veloce e secondo me le prossime 2-3 sessioni cambieranno ma poco”.

Su Boga, Lozano e Fabian Ruiz: “Boga è molto bravo, non farebbe comodo solo al Napoli, ora è presto. Lozano può essere un calciatore bravo e importante, vediamo cosa succede in queste partite. L’anno prossimo parleremo del contratto di Fabian Ruiz. Credo rimanga a Napoli, si trova bene qui, con Rino e nel suo 4-3-3”.

Sul nuovo Napoli: “C’è da ripartire con un percorso nuovo. Bisogna essere coerenti e credere nel progetto. Non so quanto tempo ci vorrà per tornare a combattere per lo scudetto, ma noi crediamo in Gattuso e crediamo che lui ci possa riportare dove eravamo qualche anno fa”.

Articolo precedenteCorSport – Napoli-Inter, la probabile formazione di Gattuso
Articolo successivoRepubblica – Firma imminente per Mertens, le cifre del rinnovo