TMW – Sepe diviso tra Napoli e Parma, ma prova ad inserirsi l’Inter. E c’è la scelta per Karnezis

Le buone prestazioni da parte di Luigi Sepe nelle ultime due stagioni con il Parma non sono passate inosservate. L’estremo difensore originario di Torre del Greco, è un profilo interessante per tutti i top club alla ricerca di un secondo portiere più che affidabile, così come per le squadre di medio-bassa classifica che puntano ad un buon titolare low-cost. L’appetibilità di Sepe, infatti, è figlia anche di un prezzo di cartellino che non dovrebbe essere eccessivamente elevato, vista l’attuale situazione del mondo del calcio e il grave infortunio che ha patito ad inizio gennaio. Il Parma detiene un obbligo di riscatto nei confronti del Napoli intorno ai 4,5 milioni di euro che venne stipulato in seno alla doppia operazione con Alberto Grassi, ma i ducali potrebbero essere sollevati dall’esercitazione di tale obbligo dietro il riconoscimento di un “premio di valorizzazione”.

Gli azzurri non intendono mollare il 29enne soprattutto perchè in attesa degli sviluppi della questione Ospina-Meret: da una parte Gattuso si sente più sicuro con il colombiano tra i pali per motivazioni tattiche, dall’altra la società partenopea ha investito tanto sull’ex SPAL e vorrebbe vederlo titolare, soprattutto perchè ritiene che alcuni errori, seppur abbastanza gravi, non possano cancellare quanto di buono fatto nell’arco di tutta la stagione. Il rinnovo di Orestis Karnezis, in scadenza a giugno 2021, al momento non è ritenuto una priorità dal club: probabile ipotizzare un addio del greco a fine stagione. Ad ogni modo, l’ingaggio di Sepe rappresenterebbe una buona scelta per il Napoli anche al punto di vista del vivaio e delle liste UEFA.

Anche l’Inter di Antonio Conte si sta muovendo non poco sul fronte portieri. L’infortunio di Handanovic e l’inadeguatezza di Padelli e Berni hanno fatto scattare il campanello d’allarme in casa nerazzurra. Il club di Steven Zhang ha ottimi rapporti con il Parma sopratutto in materia di mercato, vantaggio che potrebbe sfruttare proprio per iniziare ad intavolare una trattativa con i crociati per Sepe.

Articolo precedenteBorghi: “Il Napoli dovrà rinnovarsi, non ridimensionarsi. Vi spiego gli scenari futuri degli azzurri”
Articolo successivoCDS – Insigne-Raiola, spuntano nuovi retroscena: un fattore ha determinato la rottura tra i 2!