CorrSport – James ora vuole la verità: novanta minuti in panca col Celta, c’è davvero posto per lui al Real?

“Il Real Madrid che dovrà una risposta ad James e a Jorge Mendes” si legge sull’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, dopo che il giocatore colombiano, elogiato da Zidane e tolto dal mercato dal tecnico stesso, non è sceso in campo nella vittoria per 3-1 dei madrileni col Celta nonostante l’infortunio di Eden Hazard.

Il quotidiano analizza la posizione in camisera Blanca dell’ex Bayern, che, a questo punto, attenderà con il suo agente gli sviluppi prima della fine del mercato per capire cosa sarà del suo futuro:

“James Rodriguez ha smesso almeno di essere marginale al Real, ha avuto la possibilità di fare tutto ciò che compete a un calciatore legato contrattualmente, ma restano le ombre e qualche nuvolone su Valdebebas: proverà a soffiare nel cielo di Madrid il solito Jorge Mendes, che vuole intuire, almeno quanto il proprio assistito, se ci saranno mutamenti in queste quindici giorni. Sembrano pochi eppure sono persino tanti, essendo limpidissime le volontà del Napoli e quelle di James Rodriguez, nel caso in cui non ci fosse posto per lui nella testa di Zidane: ma solo Florentino Perez può dirlo…”.