Pedullà: “Scambio Insigne-Dybala? Vi dico la mia. Voci su Diego Costa? Aggiungeteci anche Benzema e Cavani! Questa la situazione terzini, Zapata operazione difficile. Torna di moda Manolas”

L’esperto di mercato firma Sportitalia Alfredo Pedullà, ha fatto il consueto punto della situazione sui movimenti del Napoli durante la trasmissione ‘Si Gonfia La Rete’, in onda su Radio Marte: “Rinnovo Insigne? Al momento non c’è nulla di ufficiale, anche perchè credo che questo sia uno step da fare dopo una stagione importante. Il fantasista ha già un ottimo ingaggio, se il Napoli deciderà di prolungargli il contratto lo farà più avanti e alle proprie condizioni. Attualmente non ci sono club disposti a spendere cifre a tre zeri per assicurarsi le sue prestazioni. Lo scambio Insigne-Dybala non è possibile: prima ancora dei problemi di ambientazione e provenienza che avrebbero i due, bisogna considerare che se la Juve deciderà di vendere l’argentino, lo farà per fare cassa.

Diego Costa? Se chiedi ad Ancelotti di farti dei nomi per l’attacco di certo risponderà Costa, Benzema e Cavani, ma da qui a dire che arriveranno ce ne vuole.

Mendy? Va escluso perchè il Real Madrid è alla ricerca di un sostituto per Marcelo e ha già fatto passi concreti per il giocatore del City, il quale oltre ad avere un ingaggio importante è valutato intorno ai 60 milioni di euro. Trippier va tenuto in lista, così come Di Lorenzo, dei contatti con i due ci sono stati. Quest’ultimo però è più probabile che vada in una squadra che gli permetterà di giocare titolare.

Zapata? Se l’Atalanta va in Champions non vende, ma acquista. Non scommetterei per niente sul ritorno del colombiano, qui la base d’asta partirebbe dai 60 milioni a salire.

Manolas? E’ un operazione plausibile, c’è anche la Juventus su di lui ma il greco piace a De Laurentiis fin dai tempi di Mazzarri”.