Iavarone: “Con Ancelotti ci si aspettava un top player, basta eterni secondi”

Toni Iavarone è intervenuto in diretta su Canale 8: “All’Olimpico partenopei contro un avversario evidentemente in crisi profonda, ma ciò non rende minore la prestazione del Napoli. La cosa importante adesso è cercare di costruire qualcosa che non ci porti, il prossimo anno, a riconfermarci come l’eterna seconda. La scorsa stagione non è arrivato lo Scudetto, così sulla panchina il presidente ha portato un uomo come Carlo Ancelotti, con cui tutti credevamo arrivasse un nome importante, ma siamo rimasti a mani vuote. Arriverà il fatidico momento di un top-player?