Torreira, l’agente: “Lucas era richiesto anche dal Napoli e da altre squadre”

66

A lungo seguito dal Napoli, l’ormai ex centrocampista della Sampdoria, Lucas Torreira nei giorni scorsi ha firmato un contratto con l’Arsenal. In una lunga intervista a Sampdorianews.net , il suo agente Pablo Bentancourt ha svelato alcuni retroscena della trattativa, parlando anche dell’interessamento del Napoli per il suo assistito: “La Sampdoria è la società che gli ha consentito di compiere il salto di qualità, ci tiene davvero tanto a salutare tutti i suoi compagni. Posso dirti che oggi sarà a Ponte di Legno appositamente per dare merito ad un gruppo eccezionale, molto unito. Lucas ringrazia la Sampdoria, in blucerchiato è avvenuta la sua crescita calcistica a grandi livelli. Anche in occasione delle prime parole rilasciate ai media ufficiali dell’Arsenal ha evidenziato la speranza che tutta possa andare bene come è avvenuto a Genova, sia in campo a che a livello ambientale, alla Sampdoria i tifosi sono stati fantastici con lui. Resterà legato anche alla città, nella quale sono nati importanti rapporti a livello personale anche fuori dal campo. All’Arsenal non è disponibile il numero 34, ha scelto l’11, è il primo giocatore uruguayano nella storia dei Gunners. Lucas era richiesto anche dal Borussia Dortmund, Napoli e alcune squadre spagnole, ma esisteva un accordo di parola con l’Arsenal, era tutto chiuso anche a livello di club. Sono convinto che l’Arsenal sia al momento la squadra ideale per continuare il percorso di crescita. Emery ha subito avuto parole di grande apprezzamento nei suoi confronti, altrettanta stima da parte del nuovo Ds Raul Sanllehi, ex Barcellona, oltre ad una leggenda del calibro di Luis Suarez”