Aulas sulla ripresa dei campionati: “Decisione assurda e incomprensibile. Siamo degli idioti”

Jean Michel Aulas, il vulcanico presidente del Lione, attacca il Governo francese per la sua decisione di fermare il calcio, mentre negli altri Paesi le stagioni calcistiche riprenderanno. Il presidente si è lamentato diverse volte, anche per via dell’esclusione del suo Lione dalle coppe europee. Queste le dichiarazioni rilasciate a l’Equipe:

“Trovo paradossale che Spagna e Italia, che sono stati i Paesi più colpiti, facciano riprendere il calcio. Noi, come la Uefa, avevamo chiesto pazienza. Noi abbiamo partecipato a un Congresso della Uefa dove dicevamo di voler finire la stagione ed ora non la finiamo più? Siamo degli idioti! La Uefa aveva anche redatto un suo protocollo, ma noi non l’abbiamo nemmeno guardato! Questo è uno scandalo”.

Articolo precedenteSky – La FIGC ha inviato al Cts il protocollo per la ripresa della Serie A
Articolo successivoCoronavirus, la situazione in Campania: i dati provincia per provincia