La UEFA sta pensando di far disputare i campionati nell’anno solare: i dettagli

La UEFA valuta in queste ore uno stravolgimento del calendario calcistico: infatti, l’azienda Hypercube, partner della stessa UEFA, ha elaborato una nuova formula per il calendario calcistico.

Secondo quest’ipotesi, la stagione 2020-2021 partirebbe a fine dicembre e terminerebbe a novembre con pausa in estate per gli Europei; la stagione 2021-2022 a partire dalla metà di novembre del 2021 fino al 1° novembre 2022, 20 giorni prima dell’inizio del Mondiale in Qatar.

Poi la stagione 2022-2023 partirebbe da gennaio fino a metà luglio, mentre ad agosto partirebbe la 2023-2024 e il calendario ritornerebbe nel suo format attuale. Questa decisione potrebbe essere presa anche per aiutare i club con i pagamenti e salvarli dal rischio fallimento.

Articolo precedenteSky – Benatia: “Non ho dormito per l’errore su KK in Juve-Napoli. Da lì iniziarono i miei problemi”
Articolo successivoSky – Il Consiglio Federale di venerdì è stato rinviato: le ultime