La Fifa si muove contro il Covid-19: pronto un fondo economico per salvare i club in difficoltà

Presidente FIFA, Gianni Infantino

Il mondo del calcio uscirà con le ossa rotte da questo stop forzato dei campionati a causa della pandemia: ad esempio, la Serie C rischia di vedere scomparire il 60% delle proprie squadre, la maggior parte della Lega.

Anche nelle altre nazioni, la situazione è analoga: lo Zilina, squadra slovacca, ha liquidato tutti, mentre la Federazione uruguagia ha licenziato 400 dipendenti.

Per fronteggiare questa situazione estrema, la Fifa ha deciso di prendere una decisione storica: infatti, il massimo organismo calcistico mondiale ha istituito un fondo da 2, 5 miliardi di euro da destinare alle varie squadre in difficoltà a pagare i propri tesserati e ad evitare il loro fallimento.