Finisce Real Madrid-Barcellona: El Clasico va ai Blancos

Il Clasico di Spagna termina 2 – 0, per il Real Madrid con le reti di Vinicius Jr e Mariano Diazi. Nel primo tempo,i Blancos hanno difeso bene e grazie a Courtois hanno mantenuto la porta inviolata nonostante le innumerevoli azioni prodotte dai Blaugrana. Il Barcellona con questa sconfitta perde anche la vetta della classifica, che adesso viene occupata proprio dal Real Madrid. I catalani pagano le fatiche del San Paolo altamente evidenti nella seconda metà di gara.

Nel secondo tempo, infatti, si parla tutta un’ altra lingua, le Merengues ritornano padroni a casa propria e dopo diverse azioni, fra le più importanti quelle al 56′ ed al 65′ con protagonisti il giovane talento Vinicius Jr e Isco, al 70′ minuto passano in vantaggio proprio grazie ad una rete del brasiliano che con un inaspettato rasoterra infila ter Stegen fino ad allora invalicabile.

La partita continua a ritmi altissimi, e le tifoserie sugli spalti fanno da sottofondo, atmosfera spettacolare al Bernabeu. Il Barcellona attacca ma il Real resiste, subisce ma non crolla e parte al contrattacco.

Proprio nei minuti finali di recupero, arriva addirittura il raddopio per i galacticos: gol di Mariano che subentra a Benzema e fa subito centro. Barcellona battuto e vetta conquistata per i capitolini, Zidane fa ambo dinanzi al suo pubblico.

Articolo precedenteClassifica Serie A: Napoli resta sesto, distanza invariata da Atalanta e Roma. La Lazio vola in testa
Articolo successivoRai – I giocatori di Serie A potrebbero non rispondere alle chiamate delle Nazionali per le amichevoli