RIFLETTORI PUNTATI – Icardi vs San Paolo: sarà il momento della consacrazione definitiva?

0

A parte la sfida scudetto tra Napoli e Inter, ci sarà da tenere d’occhio un altro confronto, una gara nella gara. Parliamo di Mauro Icardi al cospetto del San Paolo, luogo in cui si potrà consumare la definitiva consacrazione dell’argentino o un flop nella “casa” del nemico Maradona.

Proprio l’attaccante di Rosario è l’uomo su cui punteremo i nostri riflettori. Il capitano dell’Inter viene da un momento di grazia, che ha il suo apice nella tripletta nel derby della Madonnina, celebrata esibendo la propria maglia alla Messi maniera.
Icardi, probabilmente galvanizzato anche dalle convocazioni in nazionale, è più prolifico che mai, fa reparto da solo ed è pronto per quel salto di qualità che molti addetti ai lavori si aspettavano. Certo, anche lui ha risentito della crisi umana e sportiva dell’Inter della passata stagione, con la famosa querelle dell’autobiografia che sembrava aver tagliato i ponti con i nerazzurri. Così non è stato, Icardi ha svoltato pagina e risponde alle critiche (di Maradona e non solo…) con gol a raffica e mani sulle orecchie al momento dell’esultanza. Intanto, Spalletti e i tifosi se lo coccolano, e hanno tutti i motivi del mondo per farlo! A chi non farebbe comodo un attaccante così?