PHOTOGALLERY – ESCLUSIVA MN – La sexy tifosa Elena Riz: “Seguo il calcio fin da piccola. Napoli è una città fantastica, ecco chi è il calciatore azzurro più bello…”

0

 

Curve, grandi curve quelle dello Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona e dello stadio San Paolo di Napoli. Grandissime curve quelle di Elena Rizzello, modella e tifosissima dell’Hellas Verona. Le sue foto stanno letteralmente spopolando sul web finendo addirittura sul sito ufficiale della società veronese.

La nostra redazione ha contattato in esclusiva la bella Elena per una breve intervista:

Chi è Elena Rizzello?
“Praticamente la ragazza della porta accanto”.

In poche parole, come ti descriveresti?
“Sono una ragazza molto solare, romantica e tanto sognatrice! Adoro viaggiare, cucinare e creare”.

Come è nata la tua passione per il calcio? E la passione del Verona?
“Fin da piccola grazie a mio padre che mi portava sempre allo stadio. Il mio tifo per il Verona, invece, è nato per l’ammirazione che nutrivo per i suoi tifosi, in quanto sono sempre presenti e grandi sostenitori anche nei momenti più difficili”.

Ti piacerebbe lavorare in TV, magari in programmi sportivi, oppure preferisci la moda?
“Attualmente preferisco la moda, ma non escludo comunque nulla per il mio futuro”.

Che rapporto hai avuto nella tua vita con i calciatori?
“Nessun tipo di rapporto”.

Sei mai stata a Napoli?
“Si una volta ed è una città stupenda!”.

Segui il Napoli? Dove si può piazzare quest’anno?
“Penso al secondo o terzo posto”.

Chi è il tuo calciatore preferito e chi è il giocatore più bello del Napoli?
“Il calciatore più bello secondo me è sicuramente Marco Borriello (ride, ndr), mentre il giocatore più bello del Napoli è Lorenzo Insigne”.

Come finirà Verona-Napoli?
“Spero vincerà il Verona(ride, ndr)”.

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
“Il mio sogno più grande è sicuramente quello di vedermi realizzata a livello lavorativo ed avere una bellissima famiglia. Incrocio le dita e spero che si avveri(ride, ndr)“.

Ti piace MondoNapoli? Clicca Mi Piace sulla nostra pagina ufficiale!

Giuseppe D’Ambrosio

RIPRODUZIONE RISERVATA